Entries tagged with “liberazione totale”.


front1_4_2-scateniamoli

front1_4_2-scateniamoli

Titolo: Presidio itinerante, musica e interventi intorno al carcere di S. Vittore
Data inizio: 2 aprile 2016
Ora inizio: 10:00
Data fine: 23:00

Pagina FB evento

ore 10 volantinaggio al colloquio dei detenuti con parenti e amici
ore 12 PRESIDIO ITINERANTE ATTORNO ALLE MURA DI SAN VITTORE concentramento in via Olivetani angolo v. le Papiniano
ore 15 inizio concerti, spettacoli circensi, videomapping, cibo vegan e interventi dalle varie lotte

COMPLICI E SOLIDALI CON I COMPAGNI ARRESTATI PER LA MANIFESTAZIONE NOEXPO DEL I MAGGIO A MILANO
Il 12 novembre 2015 vengono arrestati 4 compagni italiani e 5 compagni greci per aver partecipato alla manifestazione No Expo del Primo Maggio a Milano; due di loro sono ancora in carcere a San Vittore e gli altri sono agli arresti domiciliari. Ai cinque studenti greci è stata negata l’estradizione in Italia in quanto il reato di “devastazione e saccheggio”, di cui sono stati accusati tutti gli imputati, non è previsto dalla giurisdizione ellenica che per scontri di piazza prevede un massimo della pena di 5 anni.

(altro…)

antispe-logoAbbiamo ricevuto il comunicato sotto riportato e dopo qualche giorno preso per decidere cosa scrivere nell’introduzione, ci siamo accorti che avremmo ripetuto in gran parte dei passaggi già presenti, quindi lo pubblichiamo come spunto per una riflessione per noi fondamentale per sconfiggere tutti gli sfruttamenti.
Il cambiamento è possibile per tutt*!!

…le ossa, il grasso, i muscoli e i tessuti di esseri che un tempo sono stati vivi e che sono stati massacrati per assicurarsi parti dei loro corpi. Questa scena vi travolge e, di colpo, scoppiate a piangere. Il dolore, la tristezza, lo shock vi sopraffanno, magari anche soltanto per pochi istanti. E, per un attimo, siete in lutto, siete in lutto per tutti gli animali senza nome che stanno di fronte a voi.
James Stanescu, Questione di specie

La catena alimentare, la legge della natura, l’oppressione del più forte verso il più debole, la disuguaglianza, il dominio: il nostro è un mondo basato sulla prevaricazione che noi non accettiamo. (altro…)