Entries tagged with “scienze convergenti”.


appello_sett_FEB2016_contro_scienze-2

SOLIDARIETA’ E AZIONE
Dal 22 al 28 FEBBRAIO SETTIMANA DI AGITAZIONE in tutta Italia contro le tecnoscienze e il mondo che le produce
26 Febbraio PRESIDIO CONTRO l’EFSA Ente europeo di sicurezza alimentare. 
Dalle 12.00 alle 17.00 Davanti alla sede dell’EFSA Viale Piacenza – Parma

“Cambiare il mondo non basta. Lo facciamo comunque. E, in larga misura, questo cambiamento avviene persino senza la nostra collaborazione. Nostro compito è anche di interpretarlo. E, ciò precisamente per cambiare il cambiamento. Affinchè il mondo non continui a cambiare senza di noi. E, alla fine, non si cambi in un mondo senza di noi”
Gunther Anders

Occuparci del potere tecnoscientifico con le sue principali manifestazioni: biotecnologie, nanotecnologie, informatica, neuroscienze non è soltanto porre l’attenzione su qualche aspetto di questa società particolarmente nocivo. Come scriveva Ellul oltre cinquant’anni fa la tecnologia si è fatta sistema e media le nostre vite aldilà di una qualsiasi volontà. In questo anche gli altri animali e l’intero pianeta sotto l’imperativo tecnico vengono schiacciati e manipolati secondo l’esigenza del momento. Le tecno-scienze si stanno ricombinando e convergono verso quello che è stato sempre il loro fine ultimo: un controllo totale sugli esseri viventi.

(altro…)

locandina-benefit-silviacostabilly 

 INIZIO PUNTUALE ORE 17

aggiornamenti sul processo a Silvia, Billy e Costa imputati ora anche in Italia per il tentato attacco al centro nanotecnologico IBM del Canton Zurigo
silviabillycostaliberi.noblogs.org

proiezione del documentario “Un mondo senza umani” di 80′ e intervento a cura del collettivo Resistenze al Nanomondo
www.resistenzealnanomondo.org
Produzione francese del 2012 oggi tradotto in italiano.
Un ampio spaccato su dove sta portando la convergenza delle scienze in una società dalle macchine onnipresenti:  interviste a filosofi,  a critici e ai maggiori fautori e sostenitori di queste tecno scienze. Non si parla di un ipotetico futuro da “migliorare” e manipolare, ma di un presente dove questo è già una realtà.

presentazione del nuovo giornale ecologista “L’urlo della Terra” e connessioni con le nocività e le tecnologie diffuse da EXPO 2015

ORE 20: CENA BENEFIT SENZA SFRUTTAMENTI
pasta al pesto di ortiche, patate condite, focaccia pugliese e zucchine affettate in forno

ORE 21.30: Performance satirica GLI SPETTACOLARI SENSI DI EXPO.
Qual è il senso di EXPO?
Alcuni temerari si sono addentrati nei suoi spettacolari sensi. Un viaggio all’interno di un realtà allargata a misura del’individuo del XXI secolo, una fusione fra conoscenza e coscienza che porterà a una nuova libertà…quella virtuale imposta sui nuovi desideri creati dalle fameliche e totalitarie multinazionali mondiali.

Organizzano:
Antispefa, Collettivo resistenze al Nanomondo, rete Liberati Da Expo, Csa Baraonda