Solidarietà


Cliccando sull’immagine si apre il pdf con i link attivi.
Altri materiali (prodotti dalla rete Milano, quindi in italiano o al massimo in castigliano) e iniziative varie sono consultabili nella categoria MAPUCHE
Blog della rete mapucheit.wordpress.com

PRESENTAZIONE RETE IN CASTIGLIANO

 

 

 Aquì no se rinde nadie! 

Sono passati 14 anni dalla scomparsa di Dax, compagno ucciso durante un agguato fascista, e dagli scontri all’ospedale San Paolo di Milano.
In una fase storica in cui assistiamo a un progressivo diffondersi di politiche di esclusione a danno di profughi ed immigrati, e il proliferare di rigurgiti razzisti che ne giustificano l’applicazione, questo anniversario lo dedichiamo a due migranti uccisi dal servilismo fascista e dall’arroganza del capitalismo. Si tratta di Abd El Salam, ucciso nel settembre scorso a Piacenza davanti ai cancelli del suo posto di lavoro, mentre lottava per i propri diritti, e di Emmanuel Chidi Nnamdi, ammazzato nel luglio 2016 a Fermo per aver risposto agli insulti di un esponente di Casa Pound. Entrambi hanno versato il loro sangue perché non hanno accettato il sopruso e il razzismo, reagendo con fierezza e determinazione alle ingiustizie. Storie che ci appartengono come quella di Dax, che entrano a far parte delle nostre lotte e della nostra memoria, esempi importanti per chi non abbassa la testa e non si arrende.

L’assemblea allargata delle compagne e compagni di Dax ha voluto dare, come ogni anno, questo significato antifascista e anticapitalista alla giornata del 16 marzo. Nel presidio in via Brioschi e durante il corteo nel quartiere Ticinese, porteremo tematiche alle quali Dax ha dedicato la propria esistenza: la lotta per il diritto alla casa, l’antifascismo e l’antirazzismo, l’internazionalismo, la lotta contro lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo, sulla donna e sulla natura.

Contro fascismo e razzismo Dax vive nelle lotte!

+ info sull’anniversario e sulle giornate in avvicinamento FB ASS. DAX


one-fight

(Nota: il singolare e il plurale vengono resi con la declinazione del sostantivo individualità).

Invitiamo in primis a leggere l’intenso e particolareggiato comunicato Circa i fatti di Parma nella sede della RAF: come riparare 4 crepe prima che qualcosa si rompa per sempre, che in gran parte dei passaggi condividiamo, di Guerriere SailorRomantik Punx, che stanno seguendo direttamente la vicenda.

(altro…)

benefit-nahuel

 

@ Villa Vegan Squat
Via Litta Modignani, 65 – Milano
Metro Affori FN

h. 15:00 DIBATTITI

  • Proiezione intervista a La Plataforma Nahuel Libertad
  • Collegamento con l’ex collettivo Sxe Madrid
  • Straight Edge ante-litteram: La critica alle sostanze come anestetici sociali nella storia delle lotte
  • Alcool e fumo negli spazi condivisi: consenso, rispetto, prevaricazione

h. 20:00 CENA

Cena a prova di intolleranze (etiche e alimentari)

h. 22:00 CONCERTI

XCenereX (anarcoredge da Roma)
Skaya (Fast Fast Fast! da Sondrio)
ECO  (Paroleveloci Hc Punk DIY da Saronno)
Ayatollah! (Sludge punk da Lione)
Time for nothing (Liguria Hc)
Gli Stronzi (Imperia Hc)

h. 22:00 Contest di cocktail analcolici

A disposizione per creare i cocktail ci sarà della frutta, dei liquidi analcolici, e dei ricettari.
Portate la creatività!
Ulteriori info saranno date al momento del contest, ma se avete dubbi o domande scriveteci!
antispefa@autistici.org

 

Materiali di approfondimento:

comunicato-plataforma_ita-1

spagna_operaciones

Cronologia delle operazioni repressive in Spagna dal 2013 ad oggi.

 

 

 

werken_041116

RESISTENZA MAPUCHE.
TERRITORIO E LIBERTA’

Dalle 19, apericena veg benefit per la cassa della rete in difesa del popolo mapuche

Dalle 20.30, documentario e incontro con Jorge Huenchullan, portavoce (werkén) della comunità mapuche di Temuicuicui

JORGE HUENCHULLAN – Mapuche, è un Werken (portavoce) della Comunità Autonoma di Temucuicui, regione dell’Araucania, nella terra chiamata Cile. La sua comunità è una di quelle in resistenza, che da anni porta avanti una lotta di rivendicazione delle proprie terre ancestrali.

(altro…)

locandina-mapuche-definitiva

Sabato 12 novembre 2016

@Kascina Autogestita Popolare
Via Ponchia, 8 BG
x info e prenotazione cena: antispefa@autistici.org
Parcheggiare in via L. Da Vinci e fare la salitina di Via Ponchia a piedi

dalle 17:
* presentazione Rete in Difesa del popolo Mapuche
– aggiornamenti sulle lotte nei territori mapuche
– proiezione video sul territorio Tranguil e la RP Global
EL Grito del Tranguil – Proyecto Mini Central Hidroeléctrica Tranguil
– collegamento dal territorio di Tranguil (altro…)

boll-mapuche_2_500

Come Rete in difesa del popolo Mapuche Milano abbiamo aggiornato il primo dossier, purtroppo ne diamo notizia insieme a quella drammatica dell’assassinio della lamngen Macarena.

Bollettino 2: Pdf per la stampa
Indice
• Incontro con Marcelo Garay, compagno e giornalista di Santiago del Cile
• Cile / Wallmapu. Nella comunità Mapuche Lumaco Bajo è come vivere nell’epoca feudale (agg. 2016)
• I progetti ENEL in Chile
• ENEL/ENDESA – Multinazionale europea in America Latina
• Alcune multinazionali italiane/europee che operano in territorio mapuche
• Elenco prigionieri politici Mapuche (agg. 29.08.16)

**************
MILANO, ITALIA: LA MORTE DELLA LAMNGEN MACARENA VALDES CI RIEMPIE DI TRISTEZZA E IMPOTENZA.
PER QUESTO VOGLIAMO UNIRCI A QUESTO MOMENTO DI DOLORE.

(altro…)

aoaIl 23 Aprile 2016, diversi gruppi appartenenti al movimento antirazzista statunitense hanno preso parte a un corteo indetto per contrastare l’adunata del Ku Klux Klan, storico bastione del suprematismo bianco. Il raduno si è svolto presso lo Stone Mountain Park, nello stato della Georgia, dove centinaia di individualità hanno marciato e lottato per dire “no!” al revival di odio razziale e politiche reazionarie che si è tenuto a pochi metri di distanza. La profonda vicinanza che sentiamo è tanto forte quanto l’evidenza di un nemico multiforme e globale: Ku Klux Klan oltreoceano, Hammerskins, Lealtà Azione e camerati vari nel nostro continente. Il fascismo vive e cammina tra di noi, come uno zombie divora e infetta i quartieri, nutrendosi di paura e ignoranza per alimentare gli spettri a difesa del potere costituito; per questo è necessario contrastarlo in ogni strada e in ogni città.
(altro…)

front1_4_2-scateniamoli

front1_4_2-scateniamoli

Titolo: Presidio itinerante, musica e interventi intorno al carcere di S. Vittore
Data inizio: 2 aprile 2016
Ora inizio: 10:00
Data fine: 23:00

Pagina FB evento

ore 10 volantinaggio al colloquio dei detenuti con parenti e amici
ore 12 PRESIDIO ITINERANTE ATTORNO ALLE MURA DI SAN VITTORE concentramento in via Olivetani angolo v. le Papiniano
ore 15 inizio concerti, spettacoli circensi, videomapping, cibo vegan e interventi dalle varie lotte

COMPLICI E SOLIDALI CON I COMPAGNI ARRESTATI PER LA MANIFESTAZIONE NOEXPO DEL I MAGGIO A MILANO
Il 12 novembre 2015 vengono arrestati 4 compagni italiani e 5 compagni greci per aver partecipato alla manifestazione No Expo del Primo Maggio a Milano; due di loro sono ancora in carcere a San Vittore e gli altri sono agli arresti domiciliari. Ai cinque studenti greci è stata negata l’estradizione in Italia in quanto il reato di “devastazione e saccheggio”, di cui sono stati accusati tutti gli imputati, non è previsto dalla giurisdizione ellenica che per scontri di piazza prevede un massimo della pena di 5 anni.

(altro…)

Luogo: Via Brioschi MI
Ora inizio: dalle 19:00 presidio antifascista e spettacolo teatrale, alle 21.30 corteo antifascista
Data: 16 marzo 2016

VIDEO UFFICIALE DAX 2016

Comunicato ripreso da www.daxresiste.org (consultare il sito dell’Ass. Dax per le altre iniziative in ricordo di Davide)

Marzo 2003 – Marzo 2016: Chi lotta non muore mai
Dedichiamo questo tredicesimo anniversario a Renato Biagetti, ucciso Il 27 agosto del 2006 a Focene. Erano passati poco più di tre anni dall’omicidio fascista di Dax e dagli scontri all’ospedale San Paolo, l’O.r.so. non era ancora stato sgomberato. La notizia che la mano assassina dei fascisti aveva colpito ancora, ci arriva come uno schiaffo. Un altro ragazzo ucciso, un’altra famiglia in lutto, altri fratelli e sorelle travolti dal dolore. Partecipiamo collettivamente ai funerali e alle iniziative, portando la nostra solidarietà umana e politica. In quei giorni abbiamo allacciato dei legami fraterni e, oggi come ieri, il ricordo di Dax si unisce a quello di Renato. (altro…)

Pagina successiva »