Titolo: Liberazioni: alla ricerca delle Resistenze oggi
Luogo: Monte Pellice – TO
Ora inizio: 10:00
Data: 19 aprile 2015

liberazioni_torrepellice_web

Programma completo dal 17 aprile al 25 aprile

domenica 19 aprile
dalle 10 alle 19 in piazza Muston
Giornata sulle resistenze contadine.

Una giornata sulle resistenze contadine può voler dire tante cose. Per noi è lanciare semi di riflessione sul mondo in cui viviamo e quello che ci aspetta, ponendo l’attenzione in particolare alla questione del cibo, alla quale nessuno può sottrarsi.
Nell’odierna società chi produce cibo non sempre sono i contadini. Laddove l’industrializzazione dell’agricoltura è stata raggiunta vi sono investitori che possiedono la terra, società terziste che seminano, altre che dispongono i prodotti chimici ed altre ancora che gestiscono il raccolto. Nessun legame con la terra. E chi, piccolo produttore, vorrebbe essere indipendente e continuare a seminare e raccogliere rispettando i cicli della natura, viene sempre più ostacolato.
Tornare alla terra allora… non come slogan, ma riprendere davvero contatto con essa. Liberarsi dal giogo delle multinazionali, dall’idea che “legale” significhi anche “giusto”, agire in prima persona, coltivare i rapporti con chi ha fatto scelte di vita simili. Resistere alla pretesa della società attuale di controllare il vivente e gli elementi naturali per sottometterli ad un’economia mercantile devastante, sia in termini ambientali, che sociali.
Una giornata sulle resistenze contadine può voler dire tante cose. Per noi è tutto questo.

Banchetti informativi e mostre sui protocolli internazionali e le leggi che vogliono renderci sempre più schiavi delle multinazionali;
scambio di semi e piantini, porta i semi che hai e, se non ne hai, vieni a procurartene;
intervento contro EXPO2015 a Milano;
proiezione del video Mouton 2.0 sulla chippatura degli animali da allevamento.

(l’iniziativa si terrà anche in caso di maltempo)
A cura di ALPI LIBERE