saluto-romano-brambilla-sfuma2Michela Vittoria Brambilla in questi ultimi anni si è mostrata sul palcoscenico politico osannata da molti, portata in palmo di mano da Berlusconi e facendosi passare come donna imprenditrice e animalista convinta.

Cerchiamo di sfatare la truffa della Brambilla, in realtà poco animalista, ma molto nazionalpopolare e fascista.

Classe 1967, cresce nella convinzione di essere stata creata da Dio per salvare tutti gli animali della Terra… così dopo essersi fatta le ossa nel mondo dello spettacolo e dei concorsi di bellezza, il suo spirito da crocerossina degli animali sfocia nel 2001 nella creazione del Gruppo SAL e della SOTRA COAST INTERNATIONAL: aziende che importano prodotti ittici freschi, congelati e surgelati da Scozia, Norvegia, Canada e Spagna per rivenderli alla grande distribuzione, in primis a Carrefour, Coop e Rewe-Billa-Standa. In particolare la Sal SeaFood copre il 98% del mercato italiano (quasi un monopolio) di salmone affumicato, specie notoriamente in estinzione da molti anni…

(altro…)